IL COACH DELL'ALTERATA REATTIVITA' AGLI ALIMENTI



Anche lo sportivo purtroppo non sfugge alla forte incidenza di allergie e intolleranze, ormai molto diffuse nella popolazione. E' quindi esposto come tutti all'aumentata reattività dei cibi e di alcune sostanze in particolare. Possiamo anzi dire che se in un soggetto “normale” un’occasionale risposta alterata agli alimenti o alcune sostanze può rappresentare un problema, ben più grave è la situazione dell’atleta amatoriale o professionista, dove una risposta alterata al cibo, o a una sostanza, può arrivare ad invalidare o fortemente ipotecare la stessa performance. Non solo, i rimedi per la condizione di alterata reattività possono causare all’atleta conseguenze collaterali ulteriori, fino ad arrivare inconsapevolmente al doping.

Il Personal Lifestyle Coach di III livello, con indirizzo FOOD REACTIVITY, si pone come Tecnico in grado di affiancare l’atleta amatoriale o professionista in questo particolare contesto, fermo restando che egli non promuove cure, metodiche o iniziative configurabili con atti di natura medica, ma si limita a consigli per un maggior Benessere complessivo.

Per accedere al corso è necessario essere in possesso del Diplomi di Personal Coach di  e II° livello

 

Programma del corso


Giornata 1

08.30 Registrazione dei partecipanti

09.00 - 13.00

ENUNCIAZIONE DEGLI OBIETTIVI FORMATIVI

RIEPILOGO INTERATTIVO  LIVELLO I e II, ARGOMENTI FUNZIONALI AL CORSO

MALNUTRIZIONE, PROBIOTICI E PREBIOTICI  


15.00 - 19.00

QUANDO UNA SOSTANZA DIVENTA NEMICA

SIMULAZIONI PRATICHE

TEST DI AUTOAPPRENDIMENTO SULLA GIORNATA 1


Giornata 2

09.00 - 13.00

AUSILII PRATICI

SIMULAZIONI PRATICHE


14.00 - 18.00

SPORT E ALTERATA REATTIVITA'

DIBATTITO INTERATTIVO

ESAME FINALE CON QUESTIONARIO*


(*) Il corsista sarà ritenuto idoneo dopo ogni singolo corso con un massimo del 25% di errori sul questionario finale. In caso di non idoneità, riceverà l'attestato di partecipazione ma non il Diploma Nazionale, per il conseguimento del quale potrà ripresentarsi gratuitamente a sostenere il test finale, sulla base dei materiali didattici ricevuti.